Classe ’81, Don Alemanno prima del 2012, è fumettisticamente insignificante, per sua stessa ammissione. Nessuna pubblicazione, nessuno studio della materia, nessun corso, nessun desiderio di intraprendere una carriera di questo tipo. Quell’anno, per un mero divertimento personale inventa il personaggio di Jenus di Nazareth, crea la pagina omonima e pubblica lì le sue Pillole. Il successo arriva quasi subito, tanto che la pagina passa in breve tempo da 0 a più di 400mila seguaci. A seguito di un contratto editoriale con Magic Press Edizioni e una collaborazione con Mondadori Comics, Don Alemanno vanta attualmente 27 volumi pubblicati dal 2013 ad oggi, senza abbandonare la sua verve mediatica tramite la rete e numerose collaborazioni in altri ambiti con artisti e attori. Dopo la saga Jenus di Nazareth ha scritto la triade di NaziVeganHeidi, disegnata dal fumettista e youtuber Boban Pesov.

Commenti

commenti